Progettiamo un nuovo dialogo multisensoriale.
Una profumazione d’ambiente coinvolge due sensi: la vista e soprattutto l’olfatto. A lui è dedicata. E se il profumo che entrerà nella nostra casa fosse legato anche ad un’esperienza tattile? Se un tessuto diventasse portavoce di “quel” sentire che il nostro naso scoprirà? Se le emozioni si intrecciassero, in un passaggio fluido e continuo tra occhi, naso, vista, mano? Ora si può toccare quel piccolo pezzetto di tessuto che con il suo colore e la sua matericità parla del profumo che sceglieremo.