Scholl
Rivisitiamo un mito, rendendolo
nuovamente mito.
1959. Chi c’era se lo ricorda molto bene. Lo zoccolo Scholl, indimenticabile e inconfondibile. 60 anni dopo il mito ritorna e ci chiede di comunicarlo a tutto il mondo. Questo salto temporale che unisce generazioni diverse ispira la creatività, la grafica, il copy. Ritorniamo anche noi ai mitici Sixty. Con quali nuovi contenuti? Lo zoccolo - in questa Limited Edition 2019 - si veste di una texture floreale naturalmente ispirata agli anni Sessanta. La comunicazione balla con lui sulle note di Yellow Submarine, annunciando il nuovo cult: è un’icona, quindi per sua stessa definizione “forever young”. Volevamo che la grafica vibrasse, quasi danzasse. Doveva sentire e far sentire quell’energia, rivivere quegli anni, pescare dagli archivi della memoria un mito per annunciare il ritorno del mito.